Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (R.S.P.P.)

RSSP

Il D. Lgs. 81/2008 prevede l’obbligo, da parte del Datore di Lavoro, di nomina di un Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione o R.S.P.P.

Il R.S.P.P. è la figura preposta a tutte le mansioni inerenti la prevenzione e la protezione sul luogo di lavoro. In particolare il R.S.P.P. provvede a:

  • individuare i fattori di rischio, valutare i rischi e individuare le misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro;
  • elaborare le misure preventive e protettive, per quanto di competenza, e i sistemi di controllo di tali misure;
  • elaborare le procedure di sicurezza;
  • proporre i programmi di formazione e informazione dei lavoratori;
  • informare i lavoratori in merito ai rischi presenti sul luogo di lavoro e alle misure adottate.

Tale figura, ai fini dello svolgimento delle funzioni proprie richiamate dal Decreto, deve possedere le capacità ed i requisiti professionali specifici richiesti dalle disposizioni legislative vigenti.

Korecon Italia, attraverso i suoi consulenti in possesso dei requisiti professionali richiesti, è in grado di fornire alle Aziende il servizio di “Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione”.

Attraverso l’assunzione dell’incarico di R.S.P.P., Korecon Italia si impegna a:

  • collaborare con l’Azienda nella valutazione dei rischi che caratterizzano l’attività e nell’individuazione delle misure di prevenzione e protezione necessarie;
  • provvedere al continuo e costante aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi;
  • effettuare una valutazione periodica dei fabbisogni formativi dei lavoratori;
  • effettuare periodiche visite ispettive al fine di verificare la conformità alle prescrizioni legislative in materia di salute e sicurezza;
  • supportare l’Azienda nei contatti con gli organismi di controllo e vigilanza e garantire la presenza di un tecnico in caso di controllo ispettivo;
  • aggiornare l’Azienda sulle nuove normative in materia di salute e sicurezza di specifico interesse tramite newsletter;
  • agevolare l’Azienda nella logistica e nei costi delle sessioni formative.